Il Grande Dizionario della Metamedicina

by

meta-medicina-a-zQuesto dizionario si propone di aiutare medici, infermieri e terapeuti a meglio comprendere le patologie di cui soffrono i loro pazienti, guidandoli alla guarigione e

può essere considerato un riferimento assoluto per quanto riguarda la medicina allopatica, olistica, dolce o alternativa. Ci sono libri che possono trasformare la

nostra concezione della medicina. Ne avete uno tra le mani!
La Metamedicina è nata nel 1987. La radice greca di «meta» significa «andare al di là», mentre in lingua pali lo stesso termine significa compassione. Queste due

diverse origini etimologiche traducono alla perfezione la natura della Metamedicina, che vuole essere una medicina compassionevole, che va al di là di ciò che è

cosciente e si propone l’obiettivo di risvegliare le coscienze.
Pensando alla metafora dell’iceberg, la medicina si prende cura della parte visibile dell’iceberg, ovvero dei sintomi, dei dolori e delle anomalie, come le infezioni,

attraverso la cura degli agenti causali (per esempio i virus o i microbi).
La Metamedicina rivolge le sue attenzioni alla parte sommersa dell’iceberg, cura ciò che non si vede, e che spesso è assolutamente sconosciuto, poiché inconsapevole e racchiuso nella memoria emotiva. La Metamedicina vuole scoprire le origini della malattia, del dolore e del disagio che manifestiamo nella nostra vita.
(Claudia Rainville – Il Grande Dizionario della Metamedicina)

Acquista il tuo libro

Related Posts

Tags

468 ad